Allegri
L’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, ha presentato così in conferenza stampa la sfida con il Milan:

“Marchisio o Pjaca per sostituire Cuadrado? Sinceramente non ho ancora deciso sul modulo, valuterò oggi nell’ultimo allenamento se giocare con Pjaca, se portarlo in panchina, se giocare con un centrocampista in più, devo un po’ valutare oggi.

Dopo oggi avrò le idee molto più chiare e poi dopo oggi deciderò sicuramente. L’impresa del Barcellona? Innanzitutto è stata una bellissima serata di calcio, che rimarrà nella storia perché una rimonta così nessuna squadra l’aveva mai fatta.

È stata una bella partita di grande intensità. Non di grande tecnica, rispetto a quello che il Barcellona ha sempre mostrato a tutto il mondo, però il calcio è bellissimo per questo, è strano, perché sono situazioni che nessuno può prevedere.

Averlo ai quarti di finale non è piacevole, visto che il Barcellona non è che abitualmente perde 4-0 come era capitato a Parigi. Ora è normale che siano loro i favoriti per la vittoria della Champions, insieme al Bayern e al Real Madrid.

L’impresa del Barcellona ci deve far riflettere sul fatto che noi martedì abbiamo una partita, con il Porto, dove abbiamo due gol di vantaggio, ma tutto non è scritto. Ci deve far riflettere sul fatto che abbiamo 8 punti di vantaggio, ma il campionato non è chiuso.

Quindi bisogna pensare e concentrarsi su una partita alla volta, senza pensare a quello che succede fra tre mesi.

Domani troviamo un Milan che viene da due risultati positivi, è una squadra che non muore mai, è sorniona, sembra che esca dalla partita, però ha grande velocità e grande tecnica.

Altre news su Exclusive Magazine!